La Legge 190 del 6 novembre 2012 "Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione" stabilisce che le pubbliche amministrazioni adottino il Piano Nazionale e Piani Triennali di Prevenzione della Corruzione (P.T.C.P.), documento fondamentale per la definizione della strategia di prevenzione all'interno di ciascuna amministrazione.

Il Piano è un documento di natura programmatica che ingloba tutte le misure di prevenzione obbligatorie per legge e quelle ulteriori, tramite coordinamento degli interventi.

L'A.N.A.C. (Autorità Nazionale Anticorruzione e per la valutazione e la trasparenza delle amministrazioni pubbliche) ha stabilito che i P.T.C.P. siano approvati entro il 31 gennaio 2014 e che anche le società pubbliche sono tenute alla redazione dei Piani anticorruzione.

Secondo l’A.N.A.C. le società che abbiano adottato il Modello organizzativo ai sensi del D.Lgs.231/2001 possono soddisfare l’obbligo di realizzazione del Piano estendendo l’efficacia del Modello anche ai reati di corruzione.
La SettimoPero Welfood srl ha redatto il Modello 231 integrando in esso le previsioni della Legge 190/2012 e il Piano di Prevenzione della Corruzione.

PIANO ANTICORRUZIONE 30.01.2014.pdf                  
NOMINA RESPONSABILE ANTICORRUZIONE 2015.pdf

Relazione del Responsabile della prevenzione della corruzione
Scheda_RELAZIONE_RPC_2014.xls
Scheda_RELAZIONE_RPC_2015.xls
Scheda_Relazione_RPC_2016.xls