Per diete speciali si intendono tutti i regimi alimentari diversi da quello fornito comunemente, in risposta a particolari esigenze cliniche o a motivazioni etico-religiose. Si distinguono così diete speciale a carattere sanitario e diete speciali a carattere etico-religioso.

La gestione delle diete speciali è parte integrante del Sistema della Qualità di SettimoPero Welfood, che fa riferimento alle Linee guida della Regione Lombardia per la Ristorazione Scolastica - D.g.r. 17 luglio 1998 n. 6/37435.

Il processo produttivo delle diete speciali è descritto nella Procedura diete speciali, documento depositato presso gli uffici di SettimoPero Welfood che individua le responsabilità di tutti i soggetti coinvolti e descrive le modalità operative mediante le quali l'Organizzazione predispone, gestisce e tiene sotto controllo i regimi dietetic correlati con situazioni individuali speciali.

Per la preparazione delle diete speciali SettimoPero Welfood dispone di un Centro Preparazione Diete dedicato che assicura quanto più possibile l'assenza di contaminazioni incrociate e l'efficacia della somministrazione.

Per richiedere una dieta speciale è obbligatorio compilare l’apposito modulo di richiesta qui sotto allegato e presentarlo con le modalità e nei luoghi indicati sul modulo stesso. Nel caso di diete per motivi di carattere sanitario è obbligatorio allegare il certificato medico, che deve riportare la diagnosi (intolleranza/allergia a ...) e l'elenco degli alimenti da ESCLUDERE dalla dieta. La richiesta deve essere presentata con ragionevole anticipo sull’inizio del servizio (3-5 giorni), per permettere la predisposizione del menu specifico e l’organizzazione della cucina.

Nel caso di diete sanitarie, la richiesta e l'allegato certificato hanno validità annuale e devono quindi essere ripresentati ai primi di settembre, quando inizia il nuovo anno fiscale della società. Sono escluse da questo obbligo le diete per patologie a carattere cronico di natura genetica, quali celiachia, favismo, diabete, che hanno carattere definitivo.

Anche le diete etico-religiose valgono in modo definitivo fino a eventuale disdetta.

Per indisposizioni temporanee si può richiedere una dieta leggera (menu in bianco) per un periodo non superiore ai CINQUE giorni.

Tutte le diete possono essere modificate in qualsiasi momento ripresentando un certificato medico o una richiesta che annulla il precedente. In caso di rientro al regime alimentare normale, è sufficiente inviare una mail o un fax di disdetta agli indirizzi indicati sulla richiesta.

RICHIESTA_DIETA_SPECIALE.pdf